Cerere

Urna per ceneri di cremazione realizzata in cartone alveolare certificato FSC.
Progettata e realizzata in Italia in modo artigianale.


completa di:

sacchetto con semi di albero
cartellino descrittivo della divinità Cerere

La versione dell’URNA DA AFFIDO (con portafoto) comprende:
portafoto, targa per incisione ed estrattore portafoto.
La versione dell’URNA DA DISPERSIONE comprende il sacchetto per le ceneri biodegradabile.
Al posto del portafoto ha la superficie liscia con la sagoma dell’albero o altra personalizzazione incisa nel cartone.


Colori

NERO – NERO/AVANA – AVANA/NERO – AVANA – BIANCO/AVANA -BIANCO


Portafoto Disponibile in colore: bianco nero dorato e alluminio


Dimensione Urna

H = cm 31 – Ø = cm 20 – Capacità lt 5,4

Dimensione Portafoto

H = cm 11 – L = cm 11


Curiosità

Dea della vegetazione e della fecondità dei campi. Una divinità materna della terra e della fertilità. Tutti  i fiori, la frutta e gli esseri viventi  erano ritenuti suoi doni, tant’è che si pensava avesse insegnato agli  uomini  la coltivazione dei campi.

Veniva rappresentata come una matrona severa e maestosa, nonché bella e affabile, con una corona di spighe sul capo, una fiaccola in una mano e un canestro ricolmo di grano e di frutta nell’altra.  Nell’antica Roma si celebravano le “Cerealia” in suo onore, durante le quali venivano offerti frutta e miele.

Cerere è legata anche al mondo dei morti. Una fossa,  veniva aperta soltanto  tre giorni all’anno.  In questi giorni non si attaccava battaglia con il nemico, non si arruolava l’esercito e non si tenevano i comizi.  Ogni attività pubblica veniva sospesa in segno di rispetto perché l’apertura della fossa metteva idealmente in comunicazione il mondo dei vivi con quello dei morti.